2 Marzo 2010

La priorità del Ministro Volontario David Dempster è aiutare gli altri

| Kenya2 Marzo 2010 |
David Dempster è un Ministro Volontario, tornato da poco dalla Risposta al Disastro da parte della Chiesa di Scientology. David dirige una linea diretta nell’area della baia di Tampa. Grazie alla sua vasta esperienza come Ministro Volontario gli è stato chiesto di tenere una serie di seminari in...

28 Febbraio 2010

Il senatore dello stato della Georgia encomia il team di Scientology per la Risposta ai Disastri con sede a Los Angeles

| Los Angeles, California28 Febbraio 2010 |
Il 28 febbraio 2010, la senatrice dello stato della Georgia, Donzella James, ha conferito al corpo dei Ministri Volontari di Scientology il Decreto R998 dello Stato della Georgia per “servizio disinteressato alla nazione di Haiti” durante un incontro dei volontari di Haiti al Celebrity Centre International...

26 Febbraio 2010

Il Ministro Volontario di Scientology dice “Non è ancora finita ad Haiti”

| Pahrump, Nevada26 Febbraio 2010 |
A solo sedici giorni dalla pensione (così come suo marito), Donna Cooper di Pahrump, Nevada, madre di otto figli, nonna e in attesa di diventare presto bisnonna, non sta facendo piani sul modo di passare il suo ben meritato tempo libero. Sta invece studiando con attenzione il modo di evitare colera...

24 Febbraio 2010

Un Ministro Volontario di Scientology tornato da Haiti dice che serve ancora aiuto

| Clearwater, Florida24 Febbraio 2010 |
Il Ministro Volontario di Scientology David Dempster, uno scozzese che da quattro anni vive a Clearwater, in Florida, il 16 gennaio era sul primo volo charter per Haiti sponsorizzato da Scientology, partito dall’aeroporto JFK di New York. L’aereo trasportava ad Haiti più di 100 tra medici, infermieri...

19 Febbraio 2010

La prima persona di Scientology a rispondere aiuta un ragazzo di Haiti ad avere una gamba protesica a New Haven

| New Haven, Connecticut19 Febbraio 2010 |
Il medico e Ministro Volontario di Scientology Ayal Lindeman che ha cominciato a lavorare ad Haiti subito dopo il terremoto del 12 gennaio, oggi mantiene la promessa fatta ad un haitiano a cui è stata amputata una gamba per salvargli la vita.  Il ventiduenne Ralph-Mary Gedeon era in classe alla scuola...